What if…

Road

“Drive” – R.E.M.

“Drive”

Smack, crack, bushwhacked
Tie another one to your racks, baby
Hey kids, rock and roll
Nobody tells you where to go, baby

What if I ride, what if you walk?
What if you rock around the clock?
Tick-tock, tick-tock
What if you did, what if you walk?
What if you tried to get off, baby?

Hey, kids, where are you?
Nobody tells you what to do, baby
Hey kids, shake a leg
Maybe you’re crazy in the head, baby

Maybe you did, maybe you walked
Maybe you rocked around the clock
Tick-tock, tick-tock
Maybe I ride, maybe you walk
Maybe I drive to get off, baby

Hey kids, shake a leg
Maybe you’re crazy in the head, baby
Ollie, ollie, ollie ollie ollie
Ollie ollie in come free, baby

Hey, kids, where are you?
Nobody tells you what to do, baby

Smack, crack, shack-a-lack
Tie another one to your backs, baby
Hey kids, rock and roll
Nobody tells you where to go, baby

Maybe you did, maybe you walk
Maybe you rock around the clock
Tick-tock, tick-tock
Maybe I ride, maybe you walk
Maybe I drive to get off, baby

Hey kids, where are you?
Nobody tells you what to do, baby
Hey kids, rock and roll
Nobody tells you where to go, baby, baby, baby

20 pensieri su “What if…

  1. Uh quanto tempo che non ascoltavo questa canzone. Sì ci sta, stanotte, mi ci sta bene.
    Adesso me la prendo e me la metto su una delle mie road del Southwest, con il vento caldo. Me la metto in una Ford Thunderbird decapottabile e ci attraverso il deserto.
    Non credo di desiderare altro.
    Grazie.

    Mi piace

          1. Sono di parte, ma per me la Route66 è un’esperienza mistica.
            A Chicago ero una persona e a LA ero un’altra. Non per modo di dire. Quella è La Strada, The Mother Road.
            Sono partita ingombra di stracci nell’anima e sono arrivata nuda sulla spiaggia di Santa Monica.

            Liked by 2 people

    1. Amo guidare, soprattutto di notte, con della bella musica nelle orecchie.
      Posso fare centinaia di chilometri in queste condizioni, solo la pioggia mi disturba.
      Chissà perché l’auto è il posto ideale per pensare ma anche per sgomberare la mente.

      Liked by 1 persona

    1. Io sono un animale notturno. Tutte le cose che amo di più assumono un altro sapore dopo il tramonto, guidare, fotografare, scrivere post e non solo.
      Questa notte qualcuno ha guidato con me in un altro luogo ma con la stessa canzone nelle orecchie, ed è stato un bel feeling.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...