American skin

Il 4 febbraio 1999 Amadou Diallo, un ragazzo liberiano residente a New York per motivi di studio, fu ucciso da quattro poliziotti del NYPD, 41 colpi di arma da fuoco, 19 a segno.
Era disarmato, e stava estraendo il portafoglio dalla tasca per obbedire alla richiesta di identificazione fatta dai poliziotti.

“American Skin (41 shots)” – Bruce Springsteen

American Skin (41 shots)

(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)

41 shots, and we’ll take that ride
‘Cross the bloody river to the other side
41 shots, cut through the night
You’re kneeling over his body in the vestibule
Praying for his life

Is it a gun, is it a knife
Is it a wallet, this is your life
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
No secret my friend
You can get killed just for living in your American skin

(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)

41 shots, Lena gets her son ready for school
She says, “On these streets, Charles
You’ve got to understand the rules
If an officer stops you, promise me you’ll always be polite
And that you’ll never ever run away
Promise Mama you’ll keep your hands in sight”

Is it a gun (is it a gun), is it a knife (is it a knife)
Is it a wallet (is it a wallet), this is your life (this is your life)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
No secret my friend
You can get killed just for living in your American skin

(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)
(41 shots)

Is it a gun (is it a gun), is it a knife (is it a knife)
Is it in your heart (is it in your heart), is it in your eyes (is it in your eyes)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)

41 shots, and we’ll take that ride
‘Cross this bloody river to the other side
41 shots, I got my boots caked with this mud
We’re baptized in these waters (baptized in these waters)
And in each other’s blood (and in each other’s blood)

Is it a gun (is it a gun), is it a knife (is it a knife)
Is it a wallet (is it a wallet), this is your life (this is your life)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
It ain’t no secret (it ain’t no secret)
No secret my friend
You can get killed just for living in
You can get killed just for living in
You can get killed just for living in your American skin

41 shots
41 shots
41 shots
41 shots

41 shots
41 shots
41 shots
41 shots

10 pensieri su “American skin

  1. Vidi New York nel 94, in viaggio di nozze. C’era stato qualche giorno prima un attentato al parcheggio delle Torri Gemelle, triste presagio di quello che sarebbe successo. Mi ricordo una città blindata, piena di polizia e di sirene delle macchine. Un senso di inquietudine che nonostante il momento felice non ci abbandonava. Ricordo che fummo davvero felici di andar via. Devo tornarci, assolutamente

    Mi piace

    1. Io ci sono stata nel 2012, la ricostruzione dell’area delle Torri Gemelle era ancora in corso.
      L’atmosfera era tutto sommato tranquilla ovunque.
      A parte “Ground Zero”, controllato a vista in ogni angolo, polizia quanto basta per dare il senso di essere presente senza essere invasiva. Come città, l’avevo immaginata caotica, sovraffollata e difficile, ed invece ho ricevuto l’impressione di un posto assolutamente vivibile, a qualunque ora del giorno e della notte, più di diverse grandi città italiane.
      Certo non è tutt’oro quel che luccica, io mi sono limitata all’area di Manhattan, sarebbe da vedere la differenza nei quartieri periferici e nei sobborghi.
      Vorrei tornarci anche io, per viverla un po’ meno da turista, ma ho altri programmi per l’immediato futuro 🙂

      Mi piace

    1. Aggiungo che il pezzo allegato è stato scritto da Bruce Springsteen in ricordo di quel ragazzo, e cantato per la prima volta ad Atlanta, l’ultima tappa prima della serie di 10 concerti di chiusura del tour al Madison Square Garden.
      E il sindacato degli ufficiali di polizia di NY cercò di boicottare quei concerti.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...