Viaggio Immaginario

“Avevi ragione: in fondo, sto cercando un compagno per un viaggio immaginario. Ma hai sbagliato nel dire che forse non ho bisogno di un compagno reale. È esattamente il contrario: ho bisogno di un compagno reale per il mio viaggio immaginario”.
(David Grossman, Che tu sia per me il coltello)

“You do something to me” – Paul Weller

Che tu sia per me il coltello

Un reblog lo merita tutto.

Edit: Su richiesta di Max, ci aggiungo anche una foto. Praticamente incomprensibile, lo so.
Ma a me piace. 

 

Disintegrazioni

“Ho divorato il tuo viso quella sera. Ti ho visto forse per cinque minuti, ma quei cinque, lunghi minuti, ti hanno impressa in me, e già ti conosco a memoria.”

(David Grossman)

View original post